Bocconcini di Pollo al Cocco

Un secondo piatto rapido ma allo stesso tempo molto gustoso che piace molto ai bambini. Questa ricetta non prevedere la marinatura in latte di cocco, bensì una semplice impanatura di pangratto e rapè di cocco: ecco spiegato perchè si tratta di un piatto molto veloce da realizzare ma allo stesso tempo anche leggero e gustoso.

FullSizeRender_4.jpg

Ingredienti per 4 persone:

  • 400g pollo tagliato a bocconcini
  • 100g circa pangrattato
  • 40g rapè di cocco (il cocco può essere dosato in base alle preferenze di gusto, ma comunque in rapporto 1 a 3 rispetto al pangrattato)
  • 2 uova
  • sale
  • olio evo q.b

Rompete le uova in una ciotola, immergetevi i bocconcini. Passate quindi all’impanatura, facendo passare i bocconcini in un piatto in cui avrete messo pangrattato e rapè di cocco insieme.

In una pentola antiaderente fate scaldare l’olio e quando sarà caldo,  buttare i bocconcini impanati. E’ importante che la pentola sia larga in modo da non farli sovrapporre per garantire una rosolatura omogenea.

Cuocete a fuoco medio per 20-30 minuti circa fino a che non si sarà formata una bella crosticina croccante. Quindi salate e servite.

A piacere, potete aggiungere altro rapè di cocco a fine piatto.

 

Pollo Zenzero Limone

Consiglio questa ricetta agli amanti dello zenzero: se abbondate con lo zenzero, renderete questo semplice piatto un vero toccasana per affrontare i primi raffreddori autunnali!

pollo-zenzero-limone

Per 4 persone

  • 600gr di petto di pollo a dadini
  • 1 radice di zenzero 2- 4cm (la quantità è da regolare a piacere)
  • succo di 2 limoni
  • farina q.b. per l’impanatura
  • 2 scalogno
  • sale q.b. olio evo

Fare soffriggere lo scalogno in padella con un po’ di olio evo.

Dopo averli passati nella farina, adagiare i bocconcini di pollo in padella e rosolare per 10 minuti circa. Aggiungere quindi lo zenzero tagliato a fettine sottili (in modo che si possa sciogliere nel corso della cottura) e irrorare con il succo di limone.

Cuocere quindi per altri 15 minuti, regolando il sale, fino ad ottenere un effetto finale piuttosto cremoso. Se dovesse asciugarsi, aggiungere un po’ di acqua o latte di cocco.

Per una variante esotica, si può aggiungere del latte di cocco dopo lo zenzero e il succo di limone. In questo caso, consiglio di prolungare la cottura fino a che non si sarà nuovamente cremoso.