Pane Nero Infallibile

Quante volte ha stupito e deliziato ospiti e amici dopo averlo tagliato caldo e fumante …

Quante volte mi hanno chiesto la ricetta!

Io ho provato a spiegare che il segreto sta in una buona farina e che chiunque può facilmente provare a replicarlo… ma sembrano non credermi!

fullsizerender_5

E quindi finalmente arrivato il momento di svelare la ricetta o, meglio, il mitico ingrediente. Si, perché stavolta si tratta proprio di un ingrediente che in questo caso è la buona farina del Molino Spadoni che potete tranquillamente trovare nella maggior parte dei supermercati.

fullsizerender

Impastatelo a mano, con il Bimby oppure con la macchina del pane. Non importa. Seguite le istruzioni e non vi sbaglierete. Un’attenzione particolare però, va riservata alla lievitazione che rappresenta il passaggio fondamentale.

Di seguito visualizzo qualche passaggio chiave con i miei consigli.

Dopo aver impastato gli ingredienti come indicato, mettere l’impasto in una ciotola con un po’ di farina e copritelo con la pellicola per alimenti. D’inverno, l’ideale è metterlo vicino ad un calorifero, d’estate può stare a temperatura ambiente.

Dopo circa 15 minuti, senza lavorare la pasta, adagiatela semplicemente sulla teglia da forno stendendola come per formare un filoncino. Dopo aver passato un leggero velo di farina, coprite nuovamente con della pellicola trasparente. Lasciate lievitare per il tempo indicato (3 ore circa ma non di più!) come precedentemente spiegato.

Al termine della lievitazione vedrete che la pasta sarà praticamente triplicata in volume. Rimuovete la pellicola trasparente, avendo cura di non “sgonfiare” questo soffice impasto.

Per un tocco in più di croccantezzza e gusto, spennellate delicatamente la superficie con un po’ d’olio e aggiungete una piccola manciata di sale grosso.

Questo impasto è così semplice da utilizzare e infallibile, che potrete divertirvi ad arricchirlo aggiungendo altri ingredienti in fase di impasto, come ad esempio cranberry, uvette, noci, etc…

 

PESTO DI MANDORLE E BROCCOLI(senza formaggio)

 

Un pesto molto delicato, ma allo stesso tempo saporito e nutriente che trova l’accordo di tutti in famiglia anche di chi è intollerante al latte.

Grazie alla sua incredibile cremosità è perfetto per condire generosamente la pasta, con tutti i vantaggi nutrizionali delle mandorle e il contenuto utilizzo di olio.

La ricetta è davvero molto veloce e richiede semplicemente l’utilizzo di un mixer (nel mio caso il Bimby!)

 

Ingredienti (6 persone)

  • 500g broccoli
  • 50g mandorle tostate
  • 30g pinoli
  • 30g Olio evo
  • Sale qb
  • Pepe qb

Preparazione (con e senza Bimby)

Lessare i broccoli per 4 minuti in acqua bollente e salata.

In alternativa, utilizzando il Bimby: posizionare i broccoli nel cestello, riempire il boccale di acqua fin sopra le lame e cuocere 20 minuti a 100°, velocità 1.

Scolarle i broccoli e passarli sotto l’acqua fredda per bloccare la cottura.

Inserire tutti gli ingredienti nel Bimby e omogeneizzare per 20 secondi a velocità 7.

CRUMBLE MELE E CANNELLA

Un ricetta ricca e deliziosa, perfetta per i mesi più freddi

crumble

Ingredienti:

  • Mele Renetta o Golden 1 kg
  • Zucchero di canna 70 g
  • Cannella in polvere 1 cucchiaino
  • Succo di ½ limone
  • Burro 20 g

Per il crumble

  • Farina 00 180 g
  • Zucchero di canna 120g
  • Burro 120 g (la qualità del burro è determinante per l’effetto fragrante finale)

Sbucciare le mele e tagliarle a cubetti di piccole dimensioni (circa 1 cm), aggiungere il succo di limone e girare.

Fate sciogliere il burro in una padella, aggiungere le mele, quindi anche lo zucchero e la cannella.

Dopo averle fatte saltare per qualche minuto, versatele in una pirofila oppure in pirofile monoporzioni.

A questo punto preparate il crumble, lavorando con le mani farina, zucchero di canna e burro tagliato a cubetti fino a raggiungere un effetto sbricioloso. La stessa cosa la potete fare con il Bimby, inserendo tutti gli ingredienti nel boccale e azionandolo per 10 secondi a velocità 6.

Utilizzate il crumble così ottenuto per coprire le mele.

Infornare per 40 minuti a 180° in forno statico fino a raggiungere un effetto finale dorato in superficie.

Suggerimento: servire tiepido con gelato alla vaniglia e per un effetto ancora più goloso, consiglio di aggiungere miele e pecan.

Pizza soffice

Adattamento da Ricetta libro base Bimby

  • 330g acqua a temperatura ambiente
  • 20g olio evo
  • 10g zucchero (2 cucchiaini)
  • 15g lievito di birra oppure 1 bustina di Lievito in polvere Mastro Fornaio
  • 600g farina tipo 0 (oppure 00)
  • 10g sale (2 cucchiaini)

Versare nel boccale tutti gli ingredienti in questo ordine: acqua, olio, zucchero, lievito, farina e sale, impastare 2 minuti velocità spiga.

Lasciare lievitare in un recipiente coperto con pellicola trasparente per circa 2 ore e quindi trasferire la pasta nella teglia, stenderla, ricoprire con pellicola e fare lievitare per un’altra ora almeno. Il recipiente va lasciato lontano dall’aria; d’inverno meglio vicino ad un calorifero.

Cottura: bucherellare l’impasto, stendere il pomodoro e infornare a forno ventilato a 220° per 7 minuti. Quindi aggiungere le mozzarella* e gli altri ingredienti desiderati e cuocere per altri 9 minuti circa.

*Consiglio per la mozzarella: anziché tagliarla a fetta, meglio tritarla nel Bimby per qualche secondo, in questo modo non perderà l’acqua.

Gazpacho Bimby

Ricetta classica, ma senza l’aggiunta di pane.

  • 500g di pomodori
  • ½ cetriolo sbucciato
  • ½ peperone giallo
  • ½ peperone rosso
  • ½ cipolla rossa di Tropea
  • 2 cucchiai di aceto di vino bianco
  • 4 cucchiai di olio evo
  • Sale q.b.

Inserire le verdure nel boccale (peperoni, cetriolo, cipolla, pomodori), tritare 15 secondi a velocità 7. Aggiungere olio, aceto, sale e tritare per altri 15 secondi a velocità 8. In base alla preferenze di densità, aggiungere eventualmente un misurino di acqua.

Continua a leggere